Mi chiamo Fiammetta Favalli,
sono psicologa e psicoterapeuta, iscritta all’Ordine degli Psicologi del Lazio (n. 11240) e legalmente autorizzata all’esercizio della professione di psicoterapeuta.

Nel 2011 COORDINATRICE SIPAP LAZIO E COORDINATRICE DELLA TERZA EDIZIONE DEL PROGETTO S.I.P.A.P. (Societa Italiana Psicologi Area Professionale Privata): “Mese del Benessere Psicologico” (MBP2011).

Nel 2012 COORDINATRICE NAZIONALE DELLA QUARTA EDIZIONE DEL Mese del Benessere Psicologico (MBP2012) organizzato dalla S.I.P.A.P.

Sono psicologa avendo il diploma di laurea quinquennale in psicologia clinica conseguita presso l’Università’  “La Sapienza” di Roma.

Sono psicoterapeuta di indirizzo rogersiano, avendo conseguito il diploma quadriennale di specializzazione in psicoterapia Centrata sul Cliente, individuale e di gruppo, presso l’ IACP ( Istituto dell’ Approccio Centrato sulla Persona).

Nell’approccio rogersiano si fa riferimento costante ad una “forza di base” presente nel cliente, definita “tendenza attualizzante”, che all’origine della crescita e dello sviluppo di ogni persona, considerata unica ed irripetibile.

Il fine della terapia rogersiana è quello di creare delle condizioni favorevoli che permettono a questa forza di operare così che la persona possa crescere verso la propria autorealizzazione.

Svolgo attività di:

  • Consulenza Psicologica Individuale e di Coppia;
  • Psicoterapia Individuale, di gruppo e di Coppia;
  • Facilitatrice di GRUPPI D’INCONTRO TERAPEUTICI  principalmente con persone che soffrono di ansia, attacchi di panico, depressione, di dipendenza da cibo, di depressione post-partum, menopausa e solitudine.
  • Supervisione a psicologi e psicoterapeuti.
  • Conduco seminari e corsi: 1) per genitori (naturali, adottivi e single) con i figli di tutte le fasce d’età; 2) sul rapporto di coppia; 3) sulla menopausa; 4) sul  rapporto che le persone hanno con il cibo.
  • Sono esperta di TRAINING AUTOGENO  e tecniche di rilassamento.
  • Sono esperta di FIORI DI BACH.

I disturbi trattati sono:

  • Depressione;
  • Disturbi dell’alimentazione;
  • Ansia;
  • Attacchi   di  panico;
  • Fobie, compulsioni, ossessioni;
  • Disturbo post traumatico da stress.